Mezzo da cantiere – Piattaforme Genie e piattaforme Jlg

genie sx 180Parliamo oggi di un tema moderno ai giorni che stiamo vivendo. Come costruire un sicurezza? E soprattutto in quota? Il mondo del sollevamento attraverso marchi storici, che ricordavo nel precedente post su questo argomento, ha fatto davvero progressi eccezionali. Sia dal punto di vista del sollevamento persone che nel sollevamento materiali, quindi traducendo parliamo di piattaforme aeree ed autogrù. I migliori produttori mondiali di piattaforme, Genie e Jlg, si sono spinti dove forse nemmeno si immaginava di poter arrivare: oltre la soglia dei 50 metri. Per esattezza con i loro ultimi modelli di Piattaforme Telescopiche Diesel hanno raggiunto l’altezza di 56 metri. Per capire bene di cosa si tratta vi invito a visitare i rispettivi sito web. Queste altezze sono in effetti da capogiro, ma soprattutto fanno comprendere quanta necessità ci sia di lavorare a tali altezze con macchinari in grado di muoversi anche da queste altezze. Infatti la particolarità di tutte le piattaforme semoventi è proprio quella di muoversi anche alle massime altezze orizzontali e verticali. Tutto questo deve essere fatto con le massime attenzioni ma soprattutto con macchinari in grado di gestire in maniera proporzionale tale movimento. Le nuove costruzioni oggi spesso si sviluppano in verticale a causa dello sviluppo verticale delle città ed i costruttori cercano di creare prodotti ad hoc senza compromessi. Affronteremo man mano tanti brand, ognuno con le sue peculiarità e difetti. Differenze in questo caso? La principale è la stabilizzazione. Genie per le piattaforme oltre i 43 metri sceglie la stabilizzazione ad “x” mentre Jlg sceglie la tipica stabilizzazione con assali estraibili. Queste macchine Sono stabili in entrambi i casi ed ovviamente ciò che fa la differenza è la facilità d’uso. Ogni utente ha il proprio preferito, io trovi immediato il quadro comando in navicella della Jlg. Genie ha qualche complicazione di troppo che per un neofita potrebbe essere causa di ritardi su inizio lavori. Guardate e leggete attentamente le caratteristiche tecniche di entrambi i modelli. In fondo non sono così diversi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...